La genuinità

va assaporata.

Sapori autentici

Dai pascoli locali AL PRODOTTO FINITO, UNA MAGIA IN GRADO DI PORTARE SAPORI GENUINI SU TUTTE LE TAVOLE  UNENDO METODI TRADIZIONALI DEL SECOLO SCORSO AD UNA CONTINUA INNOVAZIONE. Com'è possibile? Clicca qui per scoprirlo.

Solo latte locale

Tutto il latte che trasformiamo proviene da allevamenti locali nelle vicinanze del Caseificio, gli animali vengono nutriti con foraggio delle campagne di Montescaglioso  per un latte sempre fresco e formaggi più buoni. Una realtà produttiva che da sempre si distingue per la passione e attenzione alla qualità: dalla raccolta del latte, alla produzione fino alla affinatura con i prodotti del territorio.

SENZA CONSERVANTI

SENZA ADDITIVI

SENZA COLORANTI

Metodi tradizionali

Nonostante la nemica industria imponga a  sempre piu aziende l'uso di sostanze chimiche (E330 / correttori di acidità / acido citrico ) noi della Latteria Nicola produciamo solo formaggi e latticini senza conservanti  o additivi. Preferiamo l'approccio tradizionale perchè teniamo alla salute e preferiamo investire quel po' di tempo in piu per non farvelo trascorrere con un ticket in mano. E' quello che chiamiamo investimento sul futuro. Sì, è diverso, ma ne vale la pena.

La Storia

Fino a qualche secolo fa fra i colli lucani esisteva un Monastero immerso tra i cespugli di macchia mediterranea, al confine di un bosco popoloso. L’edificio era abitato da monaci, che si avvicendavano con il passare degli anni, ma che assieme alla vocazione per la religione coltivavano insieme ai campagnoli una passione naturale per la pastorizia e  in particolare per il formaggio .

Il cacio legato a quei pascoli erbosi e ottenuto tramite la pastorizzazione del latte nei callar , accompagnava i momenti d’ozio dei confratelli. Veniva conservato in cantine vinose che mantenevano le forme saporite al fresco e lontane dalle manine affamate dei pccininn (bambini).

 

La ricostruzione -non del tutto storica, bisogna ammetterlo- di questo quadretto è frutto della magia che pervade dall’alto al basso i terreni di Montescaglioso, alle cui pendici si trova il millenario Monastero, e in cui la Latteria Nicola tramanda queste tradizioni  garantendo dal primo anello di produzione: la terra , questo significa anzitutto rispettare il terreno, perché è lui a nutrire la pianta e le giovenche .

Il terreno si rispetta mantenendolo vivo, esaltandone il carattere vario senza mortificarne l’eterogeneità: la cura della biodiversità naturale è dunque fondamentale. Il viaggio del latte parte dai prati, dove prende vita dalla ricchezza dei fiori e dell'erba e viene trasportato in mammelle ciondolanti fino alla stalla. Fresco, che sia di mucca, capra  o pecora...

Seguici su:

Copyright © 2019 Latteria Nicola